Meravigliosa Cuba

Prima di partire è necessario stipulare un’assicurazione sanitaria riconosciuta dalle autorità cubane che vi coprirà per tutto il viaggio e che vi verrà chiesta prima di imbarcarvi sull’aereo. Inoltre bisogna essere in possesso della Tarjeta Turistica del costo di 25 € acquistabile tramite l’ambasciata o consolato cubano in Italia oppure in qualsiasi agenzia di viaggi che svolge queste pratiche.

A Cuba esistono due differenti valute: una ufficiale chiamata Peso Cubano o Moneda Nacional (CUP) e la moneta turistica chiamata Peso Convertibile (CUC). 1 CUC = 24 CUP; 1€ = 1,20 CUC. A Cuba sono diffusissime le Casa Particular, strutture a conduzione familiare dove dormire spendendo veramente poco.

L’aeroporto internazionale José Martì de l’Avana è collegato al centro città grazie ai numerosi taxi presenti che chiedono sui 25-30 CUC ed impiegano circa 15-20 minuti.

L’AVANA

Casa Colonial II 20 CUC/notte (2 notti);                                                          Hostal Faraona 20 CUC/notte (1 notte).

L’Avana è la capitale della Repubblica di Cuba ed è suddivisa in 5 principali quartieri:

1) Habana Vieja: è la zona vecchia, centro storico dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1982 situata tra il porto e il centro. Qui si trovano le 4 principali piazze della città: Plaza de Armas, Plaza de la Catedral, Plaza de San Francisco e Plaza Vieja. Altre attrazioni sono: Catedral  de la Virgen Maria de la Concepcion Inmaculada, Calle Obispo, Calle Mercaderes, Museo del Rum, El Templete, Castillo Real de la Fuerza, Bodeguita del Medio (dove nacque il Mojito) e il Floridita (dove nacque il Daiquiri);

Catedral de la Habana
Plaza Vieja

2) Centro Habana: Tappa obbligatoria, quartiere che ospita importanti edifici quali il Capitolio Nacional de Cuba, il Museo Nacional de Bellas Artes, il Museo de la Revolucion, il Castillo de San Salvador de la Punta, il Paseo de Martì (ex Paseo del Prado) e il lungomare Malecon;

Capitolio Nacional de Cuba

3) Vedado: Zona con grande ambiente americano con grattacieli in stile Art-Decò come Miami o New York. L’attrazione principale è lo storico Hotel Nacional. Il distretto è diviso in due dal viale Avenida de los Presidentes con bellissimi parchi. Il quartiere si estende fino alla famosissima Plaza de la Revolucion. Merita una visita, lungo il Malecon, l’ambasciata americana riaperta dopo moltissimi anni a causa dell’embargo subìto da Cuba;

Plaza de la Revolucion

4) Miramar: Quartiere residenziale, vi si arriva dalla Quinta Avenida. Qui abitano molte celebrità;

5) Barrio Chino: Quartiere cinese a cui vi si accede dalla solita porta cinese all’inizio di via Dragones. Porta donata dalla Repubblica Popolare Cinese.

Spostarsi da una città all’altra è molto costoso per cui conviene prendere un taxi collettivo, più si è e meno si paga. Alcuni taxi portano fino a 9 persone.

Taxi collettivo Havana – Trinidad 30 CUC (5h)

TRINIDAD

Hostal los Arcos 20 CUC/notte (4 notti)

A mio avviso la città più bella di Cuba, chiamata non a caso città-museo, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1988.

Da vedere:

  • Plaza Mayor e Iglesia Mayor de la Santisima Trinidad (Parroquial Mayor);
  • Museo de Historia Municipal (salendo sulla torre si gode di un bellissimo panorama);
  • Casa de la Musica (bar all’aperto con musica dal vivo)

Escursioni imperdibili:

  • Playa Ancon (10km da Trinidad) raggiungibile sia in taxi che noleggiando una bicicletta;

  • Valle de los Ingenios a cavallo e cascata (12,5 CUC)

Taxi collettivo Trinidad – Cienfuegos 10 CUC (1h30)

CIENFUEGOS      

Casa Dona Amalia 15 CUC/notte (1 notte)

Cienfuegos è una città che ricorda la Francia del xix secolo fondata appunto da un immigrato francese (Don Luis D’Clouet). Nel 2005 il centro è stato inserito nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO. Cosa vedere:

  • Parque Josè Martì con un piccolo Arco di Trionfo
  • Casa della Cultura Benjamin Duarte (Palazzo Ferrer)
  • Catedral de la Purisima Concepcion
  • Museo Storico Provinciale
  • Paseo del Prado
  • Castillo de Jagua (occorre prendere un traghetto per raggiungerlo)
  • Malecon (lungomare) percorribile fino a “la Punta”
Parque José Martì

“La Punta”

Taxi collettivo Cienfuegos – Santa Clara 7,5 CUC (1h 15)

SANTA CLARA

Località famosissima per essere la sede del Mausoleo di Che Guevara. Fu teatro dell’ultima battaglia tra i militari del dittatore Batista e i ribelli comandati da Che Guevara. Da non perdere anche il monumento al Treno Blindato. Il Che ed altri rivoluzionari cubani provocarono il deragliamento di questo treno con a bordo le truppe Batiste ponendo fine alla dittatura stessa, grazie all’utilizzo di una ruspa e di molotov. Il complesso del treno è visitabile spendendo solo 1 CUC. Merita una visita anche il “Boulevard” via pedonale piena di negozi e di pub, il Parque Vidal cuore della città dove ci sono anche il Teatro  la Caridad, il Museo de Artes Decorativas e il Palacio Provincial.

Mausoleo Che Guevara
Boulevard

Treno Blindato

Taxi collettivo Santa Clara – Caibarien 15 CUC

CAIBARIEN

Hostal Calle 12, 15 CUC/notte (3 notti)

Chiamata “La Villa Blanca” (Città Bianca) per le sue spiagge color bianco. Tappa economica e comodissima se si vuole visitare il Cayo Santa Maria, distante 50 km.

Il taxi per raggiungere Cayo Santa Maria costa 50 CUC al giorno. Parte per le 8:30, impiega un’ora per raggiungere la spiaggia e vi aspetta fino alle 16-16:30. Costo ovviamente da dividere in base alle persone trasportate. Vale la pena visitare le due spiagge più belle:

  • Playa Las Gaviotas (4 CUC per l’ingresso): si tratta di un’area protetta
  • Playa Las Terrazas (5 CUC per l’ingresso): include un free drink al bar della spiaggia
Sentiero Playa Las Gaviotas
Playa Las Gaviotas
Playa Las Terrazas

Il lungomare di Caibarien, invece, è molto sporco e puzza tantissimo in quanto vi scaricano direttamente in mare gli scarichi cittadini. Il Cayo è un vero paradiso! La bellezza di questa cittadina è anche data dal fatto che è poco turistica e vi permetterà di vivere un’esperienza incredibile a contatto con la gente del posto. Molti negozi non accettano nemmeno la valuta turistica…

Taxi collettivo Caibarien – Santa Clara 17,5 CUC(1h15)                        Taxi collettivo Santa Clara – L’Avana    27,5 CUC (3h45)                              Taxi Collettivo L’Avana – Vinales 20 CUC (3h)

VINALES

Casa Los Cheveres 15 CUC/notte (2 notti)

Vinales è una piccola cittadina situata nella provincia di Pinar del Rio. Si trova all’interno della Valle de Vinales, una delle più belle al mondo. Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1999. Ottima meta per escursioni a piedi, cavallo o in bicicletta.

Punti di interesse:

  • Casa de la Cultura (nella piazza principale)
  • Museo Municipal Adele Azcuy Labrador (in Calle Salvador Cisneros 15)
  • Parque Nacional Vinales (150 km2 di area protetta)
  • Piantagioni di caffè e tabacco (qui si produce il miglior tabacco del mondo)

A 4 km di distanza da Vinales, passeggiando per un’oretta, si arriva al Mural de la Prehistoria (ingresso 3 CUC), un enorme dipinto che occupa un’intera parete del mogote Dos Hermanas  (180×120 metri). Salendo fino al mirador si può ammirare un bellissimo panorama della valle.

Mural de la Prehistoria
Mirador

Altra escursione molto consigliata: giornata al mare al Cayo Jutias (60 km da Vinales 1h30 di taxi)

Cayo Jutias

Taxi collettivo Vinales – Aeroporto L’Avana 17,5 CUC

Non avrei mai immaginato che Cuba fosse lunga come la penisola italiana. 1500km da un capo all’altro. A Cuba si trova qualsiasi cosa dalla pianura, alle montagne, a migliaia di km di costa con centinaia di spiagge molte delle quali vergini, barriera corallina. Per non parlare della storia e del passato di quest’isola. Cuba è perfetta per ogni tipo di vacanza o avventura si voglia fare, ma visitatela in fretta perché seppur lentamente, anche questo posto magnifico si sta adattando al mondo di oggi.  Sarebbe un peccato perdersi la vera Cuba. Io ci ho lasciato il cuore…